Yoguito Yoguito Yoguito Yoguito Yoguito Yoguito Yoguito
 
 
Creperia a Bergamo: Crepes dolci e Crepes salate
Per prima cosa dobbiamo dire che la crêpe è una cialda, morbida e sottile, che solitamente viene cucinata su una piastra rovente e tonda. Simbolo della cucina francese, questa sottospecie di piadina viene farcita con ripieni, sia dolci che salati, e poi è arrotolata su stessa. Presente in Europa con preparazioni simili, in Italia viene detta crespella (anche se originariamente questo nome era attribuito a dei tortelli fritti, salati e dolci). Le crêpes dolci vengono preparate con alcune varianti dell’impasto principale e si farciscono con marmellata, salsa al cioccolato, creme, panna, burro e zucchero, liquori e sciroppi, noci, nocciole, mandorle, frutta di ogni tipo e canditi. La variante più famosa di questo tipo di crêpes è la Crêpe Suzette: farcita con salsa all’arancia e infiammata con liquore Curaçao, fu creata nel 1903 dal cuoco francese Escoffier e venne considerata il non plus ultra dei dessert di lusso per tutto il primo ventennio del ‘900. La crepe alla Nutella è una golosa tentazione da gustare durante una pausa, per la merenda, a colazione, per dessert o come spuntino: costituisce un binomio perfetto per gli amanti delle crepes e della crema al cacao e nocciole più famosa al mondo. Il risultato sarà un dolce irresistibile ad ogni età. Versione meno comune, le crêpes salate sono molto frequenti nella parte nord occidentale della Francia, dove si usa farina di grano saraceno: dette galette, queste vengono servite con salumi, formaggi, verdure, crostacei, funghi e salse varie. Diventate il piatto più rappresentativo della Bretagna, possono fare da antipasto, spuntino o secondo e molte volte vengono servite con zuppe o minestre e tagliate a striscioline sottili.